Questo sito si avvale di cookie necessari a garantire il miglior funzionamento del servizio e di cookie, anche di terze parti, utili per le ulteriori finalità illustrate nella pagina di informativa. Chiudere questo banner, scorrere la pagina, cliccare su un link o proseguire la navigazione costituisce espresso consenso all’uso dei cookie presenti su questo sito ok Per maggiori informazioni o negare il consenso, [LEGGERE QUI].
FRANCO ARMINIO - L'infinito senza farci caso - Welfare dell’aggancio | Noi ci siamo! - Salute e Benessere

FRANCO ARMINIO - L'infinito senza farci caso

Da 08.02.2020 a 08.02.2020

Sabato 8 febbraio alle ore 15.30 presso la Biblioteca Maria Goia di Cervia in Via Circonvallazione Edoardo Sacchetti 111, si terrà un imperdibile incontro con il poeta Franco Arminio che leggerà alcune poesie tratte dal suo libro "L'infinito senza farci caso".

L'autore, nelle sue opere, parla di un mondo di tutti, d'intimità, di luoghi e di confini da spezzare. Anche quando scrive d'amore il poeta, attento alle condizioni collettive, al paesaggio, ai paesi che si spopolano nell'Italia centro-meridionale coltiva una forte sensibilità verso una dimensione al di là di se stesso. I suoi versi sono lavorati ad oltranza, con puntiglio e cura, con l'obbiettivo di arrivare a una poesia semplice, diretta e senza aloni.

Franco Arminio è nato e vive a Bisaccia, in Irpinia d'Oriente. Ha pubblicato una ventina di libri e si occupa anche di documentari e di fotografia. Come "paesologo" scrive sul Corriere della Sera e Il Fatto Quotidiano a difesa dei piccoli paesi. Attualmente, è il referente tecnico del Progetto Pilota della Montagna Materana nell'ambito della Segreteria Nazionale per le Aree Interne. su questo fronte lavora con l'università di Camerino. Ha ideato e porta avanti La casa della paseologia a Bisaccia e il Festival La Luna e i calanchi ad Aliano.